Luogo: ​​​Bergamo (BG)
Anno: ​​​2002
Cliente: ​​Comune di Bergamo – Minosse scarl
Attività eseguite: ​verifiche termografiche e rilievo geometrico

Fra gli antichi chiostri bergamaschi che furono sede di monasteri, quello del convento dei Padri Carmelitani è certamente uno fra i più tipici e forse il più caratteristico per eleganza di forme architettoniche ed armonia di misure. Differentemente dalle molte logge cittadine del primo Cinquecento, che sui capitelli impostavano direttamente gli archi, in questa architettura gli archi appaiono impostati su pulvini così da conferire maggior snellezza alla colonna e maggior eleganza d’insieme.
Le indagini, eseguite all’interno di un più generale progetto di recupero e valorizzazione, fanno parte della campagna diagnostica per la verifica del regime termo-igrometrico delle murature e delle tessiture murarie.

AI progetti architettura.ingegneria s.c

Architecno s.r.l